top of page

Marigold, come sentirsi a Copenaghen a Roma.

Forse alcuni di voi già lo sanno, la Danimarca è la mia seconda casa. A pochi km di distanza da Copenaghen, vivono per me delle persone molto importanti. Sin dai primi mesi di vita i miei genitori mi portavano in Danimarca e sono cresciuta con la loro cultura e le loro usanze. Crescendo non ho perso l'abitudine di recarmici almeno due volte l'anno, per andare a trovare loro, e per vivere la loro terra alla quale sono tanto affezionata e che amo profondamente.

Marigold è sicuramente uno dei miei posti preferiti della mia città sia perchè è oggettivamente meraviglioso e sia perchè mi riporta un po' in Danimarca.

Si trova a Roma nel quartiere Ostiense, ed è il figlio dei sogni dello chef Domenico Cortese e della panettiera Sofie Wochner. Aperto nel 2018, Marigold è divenuto in soli pochi anni un punto di riferimento nella capitale per coloro che amano e apprezzano il cibo semplice, genuino e biologico.


Impossibile resistere alla scelta dei loro dolci e sarà altrettanto impossibile uscire da Marigold senza aver acquistato il loro pane a lievitazione naturale, proposto anche nel loro menù con burro biologico e marmellata sempre fatta rigorosamente da loro.


Lo staff di Marigold rappresenta ben 7 nazionalità differenti, verrete infatti serviti da ragazze e ragazzi tutti di nazionalità diverse.

Questo, ovviamente, conferisce al posto una situazione molto internazionale e simpatica.

La sala non è troppo grande ma è abbastanza spaziosa da poter accogliere molti tavoli.

Sarà difficile trovare posto per cui vi consiglio vivamente di prenotare.

Noi ci andiamo quasi sempre per la colazione e, già da quell'ora, potrete mangiare anche pietanze salate che offrono nel loro menù.



Il loro cappuccino vegetale dovrebbe prendere un riconoscimento per essere uno dei cappuccini più buoni di Roma.

Questo non è dovuto solamente al loro latte di avena biologico che hanno solo loro in esclusiva, così ci ha riferito la ragazza che ci ha serviti, ma è sicuramente anche dovuto al caffè "CHICCHI".

Il nome da loro scelto rappresenta l'impegno per l'ingrediente grezzo che rende un caffè effettivamente eccezionale. Marigold acquista i chicchi di caffè verde da piccole fattorie sostenibili dove i coltivatori portano immensa passione e abilità.

Con l'aiuto dei loro esperti di caffè e al torrefattore, selezionano le giuste ricette di tostatura per ottenere profili di gusto interessanti e complessi che sono unici davvero.

Provare per credere!!


Nella foto potete ammirare il loro delizioso Banana Bread, il più buono mai mangiato prima. Adorabile da accostare al loro cappuccino di avena. Non abbiamo resistito e abbiamo anche ordinato i loro Pancakes con sciroppo d'acero e burro biologico fatto da loro.


Morbidi e deliziosi ve li consiglio assolutamente!

Perfetti per la colazione come maincorse ma altrettando giusti per concludere un pasto salato da Marigold.


Che dirvi se non siete ancora andati da Marigold cosa aspetatte?

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating